Conocybe rickenii

Conocybe rickenii
P.D. Orton

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAPPELLO 10-30 mm, inizialmente conico o campanulato poi appianato, con un netto umbone ottuso, arancione-ruggine brillante, più scuro al disco, striato per trasparenza con tempo umido, opaco, ocraceo chiaro, con tempo secco.
LAMELLE adnate, piuttosto fitte, più o meno panciute, inizialmente di colore ocraceo chiaro poi bruno-rossicce, con il filo bianco, fioccoso nel fresco, leggermente seghettato.
GAMBO 40-90 × 1,5-2 mm, più o meno cilindrico con la base leggermente rigonfia in un piccolo bulbo, di colore biancastro-ocraceo più o meno chiaro, poi bruniccio nella metà inferiore, interamente pruinoso nel fresco.
CARNE concolore alle superfici, senza odore né sapore significativi.
MICROSCOPIA: spore da ellissoidali a subamigdaliformi, 8-8,8 × 4,5-4,9 µm, lisce, con parete piuttosto spessa, bruno-rossastre al MS, con poro germinativo evidente; basidi claviformi, tetrasporici; cistidi marginali lecitiformi; cistidi facciali assenti; epicute costituita da uno strato imeniforme di cellule sferico-peduncolate; caulocute costituita da ife cilindriche, longitudinali, dalle quali emergono cistidi a testa larga simili a quelli marginali. Sporata ocra-rugginoso.
HABITAT: cresce isolata o a piccoli gruppi ai bordi dei sentieri, o nelle radure erbose dei boschi, nell’erba o nel muschio, in estate-autunno; non è molto comune.
NOTE - Come per la maggior parte delle Conocybe, una determinazione certa deve essere basata su un accurato esame dei caratteri microscopici. In questo caso, assieme ai caulocistidi lecitiformi, ai basidi tetrasporici, al poro germinativo, alla reazione ammoniacale negativa, alle dimensioni delle spore e alla forma dei cheilocistidi, rendono la determinazione di C. rickeniana relativamente facile anche il cappello di colore aranciato, brillante e il gambo pallido, pruinoso.

A.M.B.

ASSOCIAZIONE MICOLOGICA BRESADOLA
via A. Volta 46, I
38123 - Trento (TN)
C.F. 80017380223
Tel e Fax 0461.913960
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

@ Social

Segui L'Associazione Micologica Bresadola su Facebook