Cudonia circinans

Cudonia circinans
(Pers. : Fr.) Fries

Cudonia Circinans

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASCOCARPO pileato e stipitato.
CAPPELLO 15-20 mm, irregolarmente globoso, convesso, ondulato-gibboso, spesso ombelicato. Orlo fortemente involuto, arrotolato. Superficie inferiore liscia e concolore all’imenoforo.
IMENOFORO liscio, ocraceo chiaro con riflesso lilla, leggermente vischioso con umidità elevata.
GAMBO 20-40 × 5-8 mm, cilindrico, diritto o sinuoso, allargato in basso, talora compresso, in alto concolore al cappello, ma bruno scuro-nerastro con tonalità grigie al piede.
CARNE ceracea, ma nello stesso tempo elastica, subgelatinosa, ocraceo-biancastra.
MICROSCOPIA: spore aciculari, leggermente arcuate, 45 × 2-2,5 µm, lisce, ialine al MS, a maturità dotate di alcuni setti (carattere visibile con obiettivo a immersione), disposte parallelamente negli aschi; aschi cilindrico-claviformi, non amiloidi, ottasporici; parafisi cilindriche e più lunghe degli aschi, con la parte alta ricurva.
HABITAT: a schiere di centinaia di esemplari, tra gli aghi caduti, nei luoghi umidi dei boschi di conifere, in estate; molto comune.
NOTE - C. confusa, molto simile e spesso ritenuta sinonimo di C. circinans, possiede un gambo cilindraceo interamente di colore nocciola-biancastro (poco più scuro dell’apotecio), non ingrossato alla base, e l’apotecio di colore ocra-cannella pallido. Microscopicamente le due specie non presentano differenze significative, se non quella, lieve, della diversa lunghezza degli aschi (160-180 µm in C. circinans e 150 µm in C. confusa). Spesso è possibile incontrare queste due entità frammiste.

A.M.B.

ASSOCIAZIONE MICOLOGICA BRESADOLA
via A. Volta 46, I
38123 - Trento (TN)
C.F. 80017380223
Tel e Fax 0461.913960
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

@ Social

Segui L'Associazione Micologica Bresadola su Facebook