Clitocybe cerussata

Clitocybe cerussata
(Fr. : Fr.) Kummer
[= ? C. phyllophila (Pers.: Fr.) Kummer; ? C. pytiophila (Fries) Gillet]

Clitocybe Cerussata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAPPELLO 40-90 mm, convesso poi appianato, tipicamente umbonato. Cuticola bianco puro, liscia, ricoperta da fibrille sericee, pruinosa, opaca; sotto le fibrille, concolore, al massimo un po’ crema.
LAMELLE da adnate a subdecurrenti, molto fitte, bianco puro, talora un po’ crema, con il filo intero, concolore.
GAMBO 40-70 × 10-15 mm, da cilindrico a subclavato, pieno, bianco, poco fibrilloso, con la base ricoperta da fiocchi bianchi.
CARNE biancastra, soda; con odore e sapore non significativi.
SPORATA bianca.
MICROSCOPIA: spore ellissoidali, 5,0-6,0 × 3,0-4,0 µm, lisce, cianofile, negli exsiccata prevalentemente in tetradi, con base ottusa. Basidi 16-25 × 4-6 µm, tetrasporici. Trama imenoforale quasi regolare. Pileipellis con struttura di cutis di ife molto lasche, intrecciate.
HABITAT: gregario, in boschi di conifere; abbastanza comune e diffuso, da fine estate.
NOTE - C. cerussata appartiene a un gruppo di entità molto simili fra loro, che forse rappresentano aspetti diversi di una medesima specie. Volendo fare una distinzione fra C. cerussata e C. phyllophila (Pers.: Fr.) Kummer, si citerà l’habitat, di conifere per la prima e di latifoglie per la seconda, e il differente colore della sporata (crema rosato in C. phyllophila). Non è parimenti facile distinguere C. cerussata da C. candicans (Pers.: Fr.) Kummer e da C. rivulosa (Pers.: Fr.) Kummer. Normalmente C. cerussata presenta una taglia più grande di queste due ultime specie e si distingue per le lamelle adnate, poco decorrenti, e le spore presenti in tetradi negli exsiccata. C. candicans, dal portamento slanciato, presenta lamelle più decorrenti e spore singole. C. rivulosa (= C. dealbata sensu auct. plur.) cresce normalmente nei prati.

A.M.B.

ASSOCIAZIONE MICOLOGICA BRESADOLA
via A. Volta 46, I
38123 - Trento (TN)
C.F. 80017380223
Tel e Fax 0461.913960
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

@ Social

Segui L'Associazione Micologica Bresadola su Facebook