Inocybe geophylla

Inocybe geophylla
(Bull. : Fr.) Kummer

Inocybe Geophylla

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAPPELLO 30-50 mm, da giovane conico-convesso con apice arrotondato o appena umbonato, poi progressivamente aperto, discoide e anche depresso ma sempre con umbone, il margine all’inizio involuto o addirittura richiuso sul gambo, poi diritto, bianco puro, grigio biancastro, grigio, tardivamente con sfumature ocracee, il rivestimento pileico liscio o setoloso, sublubrificato.
LAMELLE smarginate, semiadnate o anche quasi completamente libere, miste a lamellule, da giovani grigio ocraceo pallido, poi bruno-ocraceo con sfumatura più o meno olivastra, con il filo biancastro, leggermente intaccato e cigliato.
GAMBO 40-60 × 4-6 mm, cilindraceo, più o meno ingrossato alle estremità, quasi sempre dotato di bulbo, che talvolta è marginato, biancastro, ceraceo, granuloso e striato nella parte superiore, fibrilloso-setoso in basso.
CARNE poco spessa, biancastra, un po’ elastica e fibrosa, con odore spermatico o di muffa.
MICROSCOPIA: spore lisce, ellissoidali, 8,6-10,5 × 5,6-6,4 µm; basidi clavati, tetrasporici; pleurocistidi assenti, cheilocistidi da cilindracei a un po’ clavati; caulocistidi, presenti solo all’apice, simili ai cheilocistidi.
HABITAT: cresce generalmente da agosto a novembre in zone umide, su terreno ricco di humus e tra l’erba, lungo i sentieri, in tutti i boschi, con preferenza, però, per quelli di conifere.
NOTE - Specie molto comune e abbondante nelle stazioni di crescita. Si distingue principalmente per le lamelle color terra sfumata di olivastro. Esistono numerose sue varietà, le più comuni delle quali sono la var. lilacina, lilla violetto con umbone giallastro, e la var. fulva, con cappello ocraceo e umbone giallo. Esistono anche altre Inocybe bianche, o quasi bianche, però, tutte di taglia molto maggiore.

A.M.B.

ASSOCIAZIONE MICOLOGICA BRESADOLA
via A. Volta 46, I
38123 - Trento (TN)
C.F. 80017380223
Tel e Fax 0461.913960
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

@ Social

Segui L'Associazione Micologica Bresadola su Facebook