Cortinarius speciosissimus

Cortinarius speciosissimus
Kühner & Romagnesi
[= Cortinarius orellanoides Henry]

Cortinarius Orellanoides

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CAPPELLO 30-80 mm, inizialmente conico o conico-campanulato, poi convesso, infine disteso, talvolta con un evidente umbone acuto, la cuticola asciutta, opaca, di colore bruno rossiccio aranciato, densamente ricoperta da fibrille squamulose.
LAMELLE smarginato-uncinate, piuttosto spaziate, spesse, panciute, concolori al cappello, poi bruno-rosso cannella, con il filo intero, concolore.
GAMBO 80-140 × 10-20 mm, slanciato, cilindrico, più o meno arcuato, talvolta clavato o fusiforme, pieno, poi farcito, inizialmente ocra poi bruno rossastro, ornato da bande anulari giallastre più o meno evidenti.
CARNE soda, da giallo zafferano a bruno rossastro, specialmente verso la base del gambo, con odore leggero, rafanoide e sapore dolciastro.
MICROSCOPIA: spore largamente ellissoidali, 9,5-11,5 × 7,2-8,4 µm, punteggiate da piccole verruche densamente distribuite. Epicute filamentosa, con pigmento incrostante.
HABITAT: gregario in gruppi più o meno numerosi, talora subcespitoso, nelle peccete umide, soparttutto in prossimità di detriti legnosi o ceppi marcescenti; estate-autunno.
NOTE - Specie tossica, mortale, presenta la stessa sindrome di C. orellanus. Caratteri utili per la determinazione sono il cappello fibrilloso, spesso appuntito, di colore rossiccio e il gambo ornato dal velo giallo che disegna bande a zig zag facendo contrasto con il fondo rossiccio.
Si ha notizia di qualche raccoglitore, piuttosto superficiale, che lo ha raccolto e consumato, con conseguenze drammatiche, scambiandolo con Chroogomphus helveticus (il “Chiodetto” dei trentini), che condivide i medesimi luoghi di crescita e che può presentarsi con colorazioni simili. Quest’ultima specie, nonostante possieda un imenoforo lamellato, appartiene all’ordine delle Boletales, è dotata di lamelle arcuate ed ampiamente decorrenti e produce una sporata bruno-nerastra.

A.M.B.

ASSOCIAZIONE MICOLOGICA BRESADOLA
via A. Volta 46, I
38123 - Trento (TN)
C.F. 80017380223
Tel e Fax 0461.913960
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

@ Social

Segui L'Associazione Micologica Bresadola su Facebook

Questo sito (compresi gli strumenti di terze parti utilizzati in esso) si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie.